Prigionieri-web

Fotografia e Reportage: ecco le Masterclass in streaming. Due appuntamenti che rappresentano una valida opportunità per approfondire alcuni dei segreti tecnici e artistici nella costruzione di un’immagine di un film

Come ogni anno, oltre al concorso ufficiale e agli eventi del Festival, al RIFF si terranno anche le Masterclass, tenute da professionisti del settore e finalizzate alla condivisione delle loro esperienze legate al mondo del cinema.

Ad inaugurare gli incontri, venerdì 27 Novembre, una masterclass incentrata sul tema del fotoreportage, con ospite Valerio Bispuri, giornalista, fotoreporter e autore di importanti progetti fotografici italiani.

La masterclass è rivolta a tutti gli appassionati di fotografia di reportage e a tutti coloro che vogliano approfondire il percorso nel campo della ‘fotografia documentaria’ e del racconto personale.

Sabato 28 Novembre sarà la volta del Direttore di fotografia Fabrizio Lucci, in giuria al Festival, che si unisce a noi per parlarci del suo mestiere. La masterclass è rivolta a coloro che sono interessati al mondo del cinema e delle immagini, a giovani direttori della fotografia ma anche a registi, montatori, documentaristi, etc. Fabrizio Lucci ci accompagnerà nel mondo della direzione della fotografia utilizzando l’esperienza maturata nei tanti film e progetti televisivi ai quali ha partecipato.

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Scopri le altre News di Riff

Annunciati i vincitori del pubblico per la XIX edizione del RIFF. Miglior Documentario Italiano è La Conversione di Giovanni Meola; Miglior Doc. Internazionale è il colombiano The Fog of Peace di Joel Stangle. Per i corti vince l’animazione con Something Borrowed di Michaela Wozny

Il Premio del Pubblico al Miglior Documentario Italiano va a La Conversione di Giovanni Meola presentato in anteprima al festival. Peppe, ex-galeotto con 30 anni di galera alle spalle, oggi drammaturgo e attore, e l’ex-manager Vincenzo, prima “gola profonda” del sistema bancario italiano, oggi consulente

Annunciati i vincitori della XIX edizione del RIFF. Miglior Lungometraggio è Havel di Slávek Horák, menzione speciale a La Fortaleza di Jorge Thielen-Armand, Miglior Corto Italiano è Zheng di Giacomo Sebastiani, Vince il Premio Rai Cinema Channel The Recycling Man di Carlo Ballauri.

La giuria chiamata a valutare i lavori finalisti è composta da: Fabrizio Lucci (direttore della fotografia), Anselma Dell’Olio (regista e critica), Lino Guanciale (attore), Lapo Gresleri (critico cinematografico), Patricia Mayorga Marcos (giornalista cilena), Ahmed Ejaz (giornalista Pakistano), Stefano Ratchev (musicista e compositore di colonne sonore